Loading...
Riorganizzazione funzionale di Villa Elena 2017-08-03T16:20:11+00:00

Descrizione progetto

L’edificio costituito da un corpo centrale d’impianto seicentesco che si sviluppa su tre livelli è affiancato da due barchesse e da una chiesetta-oratorio collocata sul fronte est del fabbricato. La struttura ben si presta ad accogliere una destinazione d’uso socio-sanitaria grazie alla possibilità di diversificare l’utilizzo degli spazi e di garantire privacy e funzionalità. Grazie al parco il complesso è inserito e separato al tempo stesso dal contesto urbano garantendo un’elevata qualità ambientale. L’intervento di restauro ha permesso il ricavo di un centro diurno per persone disabili al piano terra, di due comunità educative per minori al primo piano e di una comunità diurna per minori al secondo piano della villa. I principali interventi hanno riguardato la modifica del distributivo dei locali con adeguamento del pian terreno per garantire l’accessibilità agli ospiti con ridotte capacità motorie, il completo adeguamento degli impianti con la realizzazione del nuovo blocco per le centrali collocato nel parco e mitigato da schermi in doghe metalliche, la riattivazione degli ascensori, la realizzazione degli spazi per il personale e la sistemazione del parco, utilizzando, in accordo con la Soprintendenza, materiali e tecnologie adeguate e compatibili con il Bene Culturale da tutelare.
scheda progetto villa elena